PROGETTO " INCONTRI DI LEGALITA' "

incontri di legalitaIl progetto “Incontri di Legalità” Â è stato svolto da un gruppo di 19 alunni di  1 e 2 anno con la collaborazione della Polizia di Stato per promuovere la cultura e la pratica della legalità attraverso il coinvolgimento degli allievi mediante  “l’apprendimento  in situazione”, ossia l’acquisizione delle competenze attraverso lo svolgimento concreto delle attività nelle quali si assumono comportamenti ispirati al rispetto delle norme di convivenza civile in prospettiva del bene comune. Si è affrontato un tema che interessa quei giovani che perfascia di età sono protagonisti dei principali luoghi di ritrovo giovanili dove le insidie e i pericoli  derivanti da comportamenti ai limiti della legalità sono più frequenti: discoteche, sale da gioco, sale scommesse , le manifestazioni di protesta, Internet e gli stadi. Infatti la scarsa cultura della legalità spesso è all’origine  di comportamenti devianti.La scuola , in questo modo, punta a farsi promotrice di un messaggio di grande valore civile che incida nel processo di crescitadegli adolescenti facendo in modo che si riapproprino del senso del limite . Infatti la cultura della legalità deve essere un orientamento  a “saper vivere” e scoprire il senso di responsabilità, di autostima e di sicurezza in modo da rimuovere i fenomeni di disagio. Deve essere una ricerca finalizzata al raggiungimento della responsabilità individuale e collettiva nel rispetto degli altri e alla solidarietà verso tutti. Per questo la scuola deve  favorire la condivisione di intenti e di valori nel nome della cultura della legalità.